Pol Roca: i rischi del DWS

692

Il deep water soloing è certamente un bel gioco, se si controllano i rischi del mare e la propria capacità di nuotare da stanchi. Ma anche il controllare la qualità della caduta è un elemento chiave perchè il gioco non si trasformi rapidamente in una grossa presa di rischio. lo insegna il top climber catalano Pol Roca, che, durante un tentativo a Maiorca sulla superlinea “es Pontas” 9a di Chris Sharma è caduto al lancione, atterrando male in acqua e procurandosi una lesione non gravissima ma non trascurabile al sistema respiratorio, che ha richiesto il ricovero in ospedale.

Comments are closed.