Garnbret è battibile, Bertone lo dimostra

483

i blocchi di equilibrio, sia in semi che in finale, hanno creato problemi alla fuoriclasse slovena, che sul fisico fa invece un altro sport.

E’ cosi che una ottima Oriane Bertone è riuscita a strappare alla Garnbret il gradino più alto del podio e di vincere in questo modo la sua prima medaglia d’oro di specialità in Coppa del Mondo. Terza l’altra francese Cohout, che era qualificata come 20ma al primo round. Bene la Tesio, a ridosso del decimo posto, ottima sul blocco d’equilibrio ma ancora insufficiente sui blocchi fisici per competere alla pari con le più forti del mondo.

Tutti i risultati completi qui

The balance problems, both in the semis and in the final, created problems for the Slovenian champion, who instead plays another sport physically.

This is how an excellent Oriane Bertone managed to snatch the top step of the podium from Garnbret and thus win her first gold medal in the specialty in the World Cup. Third was the other Frenchwoman Cohout, who qualified 20th in the first round. Tesio did well, close to tenth place, excellent on the balance problem (W1) but still insufficient on the physical blocks to compete on par with the strongest in the world.

All full results here

Comments are closed.