Il ritorno di Didier Berthod

676

Lo svizzero, antesignano dell’alta difficoltà nel trad, torna a liberare vie estreme in questo stile con la pinkpoint di un 8c a Squamish, Canada.

Quello di Crack of Destiny era un progetto di lungo periodo ancora inscalato. E lo è ancora perchè la rotpunkt ancora manca, in quanto nel trad si prevede di piazzare il materiale sempre rigorosamente dal basso. Ma la pinkpoint è una bellissima notizia per il ritorno di Berthod, visionario primo salitore di Greenspit in Valle dell’Orco e poi a lungo lontano dalla scalata. Foto di @patvalade

Comments are closed.