Moroni ripete la Rambla 9a+ a Siurana

677

Per il novarese il coronamento di un desiderio verticale durato vent’anni

Era il 1994 quando Alexander Huber scriveva un pezzo di stria mondiale chiodando e liberando i primi 35 metri di questa iconica via di Siurana, gradata 8c+ in. questa versione, tra le vie top dell’epoca. Allungata a 41 metri da Dani Andrada, era stata liberata e gradata 9a+ in questa versione da Ramonet. Margo Hayes ne aveva fatto la prima femminile nel 2017, prima femminile anche del grado mondiale.

Dice Moroni sul suo profilo insta della salita:

Sono più di quindici anni che arrampico a Siurana ma, a parte una volta nel 2010, non avevo mai trascorso altro tempo su questa via. Non mi sono mai considerato uno specialista dell’endurance, ma negli ultimi anni questo stile mi piace sempre di più.
Il mio primo vero assaggio de La Rambla è stato durante il viaggio di Capodanno 2022/2023. Insieme a Luca Bana avevamo iniziato a testare i passaggi, in poche sessioni avevamo fatto dei links e poco prima della fine del viaggio anche fatto un paio di tentativi solidi cadendo entrambi sul boulder finale.
Quest’inverno, parlando con Cesar Grosso, è emerso che La Rambla era uno dei suoi sogni pure per lui, così abbiamo immediatamente pianificato un viaggio di una settimana.
Per farla breve, la fortuna non è stata dalla nostra parte con le condizioni, abbiamo avuto diversi giorni di fila di vento forte e gelido e non siamo riusciti a concentrarci sui tentativi. Ho eguagliato il mio highpoint dell’anno precedente, ma i giorni erano finiti in fretta.
Ho prenotato subito un altro mini viaggio.
Questa volta ho messo un po’ più di pressione su di me e, nonostante le condizioni non ottimali, sono riuscito a tenere duro e a portare a casa il premio finale!

FOTO Andrea Zanone

Comments are closed.