Ultima World Cup Boulder a Innsbruck. Grandi Tesio e Moroni, il resto della nazionale fuori dai radar.

225

Giorgia Tesio e Camilla Moroni forniscono un’altra solidissima prova, entrando in carrozza in semifinale, appaiate al settimo posto.

Rogora lontana, solo 27esima. Ma il vero naufragio è quello della rappresentativa maschile, con Bombardi che si piazza 47° e il nostro miglior Boulderista, Michael Piccolruaz, stavolta addirittura 65°.

Si tratta della ultima prova di Coppa del Mondo Boulder in svolgimento a Innsbruck. In campo maschile, a parte i soliti e costanti giapponesi, è da notare invece l’aleatorietà di certe posizioni, con il vincitore della scorsa tappa Flohè qualificato per il rotto della cuffia con il 19° posto.

Comments are closed.