Ghisolfi risolve “L ‘Arenauta”, spettacolare 9b nell’omonima grotta

1.264

Ci voleva il campione per risolvere un problema rimasto aperto per vent’anni, attraverso la suggestiva grotta dell’Arenauta a Gaeta, luogo già mitico per “Grandi gesti” e altre linee spettacolari dietro la duna che la separa dal mare. Questo progetto chiodato da Giuliano Tarquini ha chiesto a Stefano del tempo supplementare a causa della specificità non tanto dei movimenti quanto dei riposi, gli incastri di ginocchia non proprio comodi e ovvi, ma “da gamba allenata”. Un po’ stanco del solito processo “grado e forse sgraderanno”, Stefano avrebbe voluto usare la sua nuova scala personale e quindi sarebbe stata una TMP “Tribolo ma passo”, ma poi ha deciso di concedere qualcosa al pubblico e ha dichiarato 9b, il primo del centro/sud Italia. Sperando di poterlo vedere all’opera prossimamente a Balvano in Basilicata, che contiene così tanti progetti estetici ed estremi, l’Italia si gode il suo campione che ha giocato un’altra volta in casa, e alla grande. Foto Sara Grippo

Comments are closed.