130 metri di 9b/+ per Bouin a Flatanger: è “Nordic Marathon”!

962

Senza ombra di dubbio la via più lunga e più strapiombante del mondo nel range già estremo del 9b(+): Seb Bouin realizza il sogno di attraversare tutta la enorme grotta di Flatanger e uscire fuori. Il risultato è la “Maratona Nordica”, 130 metri di 9b/+, ma con possibili e più duri sviluppi futuri, perchè diversi attacchi sono possibili e Seb è passato per ora dal più facile (“solo” 8c)


La nuova linea collega le vie esistenti ‘Nordic Plumber’ (8c) al 2° tiro di ‘Thor’s Hammer’ (9a+)’ e poi su per la uscita finale fino alla cima della grotta. Photo credit: Marco Müller



“Quando Adam mi aveva parlato del suo progetto di attraversare la grotta, ero rimasto subito sbalordito da questa idea. L’obiettivo principale del mio viaggiodi quest’anno era dare un’occhiata a questo collegamento mostruoso. L’idea era grande, davvero grande. Ma è sicuramente il tipo di sfida che mi attrae. Più è grande, più sono motivato.
Ci sono tre possibil iattacchi per questo collegamento, ognuno dei quali offre un grado diverso. A partire da: Nordic Plumber 8c, Thor’s hammer 9a oppure Move 9b/+
Qualunque sia l’inizio, è poi seguito da un cruxy 9a+ ​​(Tiro 2 di Thor’s Hammer), con il chiave alla fine ( e qui sei a a 80m).
Qui sono caduto un paio di volte, ma non è come una giornata normale in falesia: su un tiro così potevo fare solo un tentativo ogni due giorni. Impossibile fare due tentativi in ​​un giorno. E se vuoi essere fresco
il più possibile, hai bisogno di un giorno di riposo nel mezzo. Quindi è comprensibile la pressione che hai addosso ogni volta che provi!
per non parlare del tiraggio della corda, veramente folle. Anche se avevo già cambiato corda una volta durante la via, ho dovuto slegarmi alla fine e scalare in free-solo gli ultimi 5/10 metri (arrampicata molto facile).”

Ha scitto in proposito Adam Ondra sul suo profilo instagram: “Seb è in una forma pazzesca, ed è davvero bello vedere alcune delle mie vie che nessuno ha provato a ottenere l’attenzione che meritano e anche veder cadere uno dei progetti principali della grotta!”

Comments are closed.