Piccolruaz parte forte nella speed, Mawem e Narasaki fortissimo

626

Per qualche minuto Michael Piccolruaz ha detenuto il record olimpico della Speed, con 6.42, poco prima che Duffy lo abbassasse a 6.23. Non buona la prima prova di Fossali, scivolato e assestato a 7.39. Michael è quindi stato il primo atleta italiano a gareggiare alle Olimpiadi in una gara di climbing. Bassa Mawem parte fortissimo con 5.45 e si candida alla vittoria finale. Narasaki super forte a 5.94, Ondra a 7.46

Comments are closed.