Ondra torna e vince per un soffio, Garnbret su Rogora

International Federation of Sport Climbing, IFSC, World Cup, Chamonix, France, Lead, Speed, Lena Drapella, 2022, July,
435

I tracciatori non hanno reso giustizia alla fantastica location della tappa di Chamonix della coppa del mondo lead, rischiando il naufragio con semifinali troppo facili e pure una finale femminile passeggiata da Garnbret e segnata da altri tre top di cui uno è quello dell’italiana Rogora, finalmente sul podio (2°) dopo due quarti posti di seguito. Ma la grande attesa era per Ondra, che arriva in cima a tutti i turni precedenti e si presenta in finale ancora una volta da favorito malgrado la lunga lontananza dal circuito. Sulla sua strada sono subito scomparsi gli americani Grupper e Duffy, protagonisti delle precedenti tappe; ma ancora una volta sorprendente Tasei Homma, che ha rischiato di fare il bis di Villars: partito come ultimo classificato nella finale, è caduto toccando il top esattamente come Adam, ma con un movimento che, da regolamento, avrebbe potuto valergli la prima posizione. Homma infatti ha impostato il movimento corretto per tenere il top, mentre Adam ci si è lanciato sopra a due mani, con possibilità di trattenuta prossime allo zero. Quindi Ondra su Homma per via del risultato in qualifica, terzo Potocar.

Tutti i risultati maschili qui

Tutti i risultati femminili qui

Comments are closed.