La valanga rosa si ferma in casa. Solo Fogu passa a Bressanone.

417

La nazionale femminile di boulder italiana non è stata profeta in patria, fallendo collettivamente la qualificazioni alle semifinali della prova italiana di coppa del mondo. Unica eccezione Miriam Fogu, che passa con il 17° posto.

In una tappa relativamente “facile” a causa della defezione di diverse delle migliori (Garnbret, Bertone, Nonaka..) le nostre top Moroni e Tesio sono arrivate al 23° posto, addirittura al 65° Laura Rogora. A partire dalle 16.00 la qualifica maschile. Foto Slobodan Miskovic/IFSC

Comments are closed.