Ascend, il riscatto delle ragazze afgane attraverso l’arrampicata

304

Costrette a scappare dall’Afghanistan, tre ragazze ritrovano una casa nella comunità verticale

Mina Bakhshi, Haniya Tavasoli e Rabia Hussain avevano un discreto margine di libertà per le donne in Afghanistan, in grado di proseguire la loro istruzione, andare a lavorare ed esplorare hobby e interessi. Entrare a far parte di Ascend, un’organizzazione senza scopo di lucro che insegna leadership e arrampicata su roccia alle donne, ha dato loro la possibilità di mettere alla prova i propri limiti personali e culturali ed esplorare le montagne del loro paese d’origine. Ma quando i talebani hanno preso il potere nell’agosto 2021, Ascend è diventata la loro unica possibilità di sfuggire a un regime che avrebbe limitato le loro libertà e il loro futuro.

Mentre le donne di Ascend venivano reinsediate in altri paesi con famiglie ospitanti volontarie della rete di Ascend, spesso altri alpinisti volevano aiutare, anche Merryn Venugopal e Michelle Pellette, due membri di Yosemite Search and Rescue, stavano cercando di trovare modi per supportare gli altri alpinisti bisognoso. Hanno invitato le donne a trascorrere una settimana a Yosemite, dove avrebbero potuto riunirsi in sicurezza e trovare conforto nella comunità degli scalatori. Ora, mentre costruiscono una nuova vita in un paese separato dalle loro famiglie, le donne scoprono che incontrare altri alpinisti a Yosemite è anche un legame con casa.

Mina Bakhshi, Haniya Tavasoli and Rabia Hussain had a fair amount of latitude for women in Afghanistan, able to pursue their education, go to work, and explore hobbies and interests. Joining Ascend, a nonprofit organization teaching leadership and rock climbing to women, gave them the chance to test their personal and cultural limits and explore the mountains of their home country. But when the Taliban took over in August 2021, Ascend became their one chance to escape a regime that would restrict their freedoms and future.

While the women of Ascend were being resettled in other countries with volunteer host families from Ascend’s network—often other climbers wanting to help—Merryn Venugopal and Michelle Pellette, two members of Yosemite Search and Rescue, were also looking to find ways to support fellow climbers in need. They invited the women to spend a week in Yosemite, where they could safely reunite and find solace in the climbing community. Now, as they build new lives in a country separated from their families, the women find that meeting other climbers in Yosemite is also a connection to home.

Comments are closed.