la roccia non mente: Giorgio Tomatis: l’extremacura 8c flash a Gravere e il 19mo posto in Coppa a Innsbruck

647

C’è poco di che rallegrarsi, ultimamente, per i colori italiani nelle gare internazionali maschili. Per cui una semifinale agguantata e un 19mo posto finale sono un highlight, almeno per uno come Giorgio Tomatis che finora aveva potuto brillare solo nelle giovanili.

La roccia non mente, checché ne dicano i sostenitori degli allenamenti su sola plastica per le gare di plastica. Giorgio è appena riuscito in una delle migliori prestazioni di sempre su roccia nel nostro paese, con la salita flash della Extremacura 8c a Gravere. Risultato subito convertito in prese nella prima tappa di Coppa Lead a Innsbruck. In semifinale anche Rogora e Bombardi.

Comments are closed.