LA FASI CENTRA IL BERSAGLIO GROSSO: E’ FEDERAZIONE NAZIONALE!

706

Oggi, giovedì 16 Dicembre 2021, è un giorno storico per l’arrampicata nazionale. La FASI è finalmente diventata Federazione Nazionale a tutti gli effetti, dopo una lunghissima militanza nello stagno delle DSA, discipline sportive associate. A darne l’annuncio in diretta streaming sui social il presidente Davide Battistella, che ha con pervicacia inseguito questo fondamentale risultato in questi primi anni di presidenza.

A chiamarlo per la “incoronazione” a Roma il presidente del Coni Malagò, che da sempre appoggia il climbing e che ha salutato con entusiasmo la nostra prima partecipazione olimpica a Tokyo l’anno scorso, anche se l’Italia è rimasta lontana dalla zona medaglie.

Il passaggio a Federazione Nazionale non è una onorificenza piena di pregio e vuota di contenuti; si tratta di una rivoluzione economica per la Fasi, che potrà contare su un budget milionario dal 2022 in poi, budget che servirà per accompagnare lo sport-arrampicata verso destinazioni prima impensabili e gestioni del capitale umano verticale finalmente adeguato alla importanza della disciplina.

Prima tra tutti, probabilmente, sarà la positiva ricaduta sul grande bug della scalata italiana: una federazione che finora ha faticato a usare la falesia come area training e area formativa a causa della orribile e obsoleta legge del 1989, finalmente avrà tutti gli strumenti politici e anche economici per riappropriarsi di quanto è stato scippato a una disciplina che è nata in falesia e che in falesia ha vissuto le prime esperienze agonistiche nel 1985 a Bardonecchia e a Arco.

Ecco le parole affidate ai social da parte del Presidente Battistella: “

Obiettivo raggiunto !La Fasi diventa oggi Federazione Sportiva Nazionale !In due anni dalla mia elezione alla Presidenza con un team di consiglieri completamente nuovo e super operativo con un lavoro politico intenso ed estenuante arriviamo ad un traguardo storico per tutto il movimento dell’arrampicata sportiva italiana .Voglio ringraziare tutti i componenti del consiglio federale il vice presidente il segretario generale il settore comunicazione e tutti i livelli della federazione, i presidenti e i delegati regionali le nostre asd , i nostri tesserati ma soprattutto i nostri splendidi atleti che con i loro risultati hanno contribuito alla visibilità e alla giusta importante considerazione che ha contribuito enormemente a questo incredibile risultato .Un ringraziamento particolare al presidente del Coni Giovanni Malagò che da subito credendo in noi ci ha supportato in tutta questo difficile cammino fino a concederci con l’avvallo della giunta e del consiglio nazionale di oggi questo importantissimo e storico riconoscimento .Pronti più che mai per le nuove sfide che ci attendono

Comments are closed.