Il video di Uragano Dorato D15 dts

324

La king line del dry di Matteo Rivadossi è adesso un video. Il Bus del Quai, malgrado la collocazione a ridosso del Lago d’Iseo, non è propriamente un luogo idilliaco; spaventosamente strapiombante e spesso moto umido, ospita una piccola sezione di vie dure su roccia (8a/b) e una porzione di roccia meno buona e spesso bagnata, su cui Matteo e Alberto Damioli hanno inventato una delle aree di dry più interessanti d’Europa. La via più dura si chiama “Uragano dorato” e vale D15 dts, cioè senza fare yaniro, gesto atletico che nel mondo del ghiaccio e del dry semplifica parecchio la scalata. Dice Matteo: ” ho scelto di raccontare tutta la via, praticamente passo per passo e un po’ di emozioni. Lo stupore, la difficoltà ma anche la melanconia di un viaggio intimo che condensa l’evoluzione dell’arrampicata, dei protagonisti e dei materiali nel grottone di casa. Uragano per me non è più una via ma assurge a simbolo stesso di quell’invenzione, nata nel 2007 per mano mia e di Alberto Bibo Damioli e chiamata Quai, da anni con soddisfazione tra i siti di riferimento a livello mondiale.

Comments are closed.