Il primo blocco troppo facile e il terzo troppo duro: i tracciatori sbagliano il boulder

2.785

Solo Ondra procede oltre la zona nel terzo e ultimo blocco, con una zona troppo facile e un prosieguo “impossibile” almeno in quattro minuti di gara. Ora per Ondra serve un miracolo nella lead (lui primo e Mawem, Coleman e Narasaki in debacle). Finora la tracciatura complessiva dei blocchi è stata appena sufficiente alle esigenze di una competizione così importante. Peccato, finora un solo blocco veramente bello per ogni turno, si poteva fare meglio.

Comments are closed.