Bouin ripete Move Hard 9b/+ a Flatanger

352

Séb Bouin ha effettuato la terza salita di “Move Hard” di Adam Ondra a Flatanger, Norvegia.


Aperta nel 2017 da Ondra, mentre lavorava a Silence, ‘Move Hard’ è un collegamento che collega l’inizio di Move (9b/+) con il secondo tiro chiave di Silence (9c). ‘Move Hard’ ha visto una sola ripetizione dalla prima salita di Adam, quella di Stefano Ghisolfi nel 2022.
Dice Seb :
Siamo arrivati in Norvegia una settimana e mezzo fa e il mio obiettivo principale era provare “Project Big”. I video di Jakob e Adam dell’anno scorso mi hanno motivato molto a provarla.
Ho trascorso 6 giorni su Project big e sono riuscito a fare alcuni progressi interessanti, ma di sicuro ho bisogno di più tempo. Nell’ultima settimana le condizioni hanno iniziato a peggiorare, quindi ho deciso di spostare la mia attenzione e provare un’altra via di Adam, “Move Hard”.
Direi che questa via ha più in comune con Silence che con Move, quindi potrebbe anche essere chiamata “Silence easy”. La linea parte da “Move” e ti porta attraverso il primissimo passaggio chiave, prima di svoltare a destra in Silence per eseguire il secondo e il terzo passaggio chiave. Fondamentalmente, salti il crux di Silence. È davvero una bella via che combina diversi passaggi chiave interessanti. Ed è un passo logico per acquisire un po’ di fiducia in Crux 2 e 3 di Silence.
La mia beta per Silence Crux 2 è leggermente diversa da quella di Adam e Stefano. Sto prendendo la prima tacca con la mano sinistra dopo il resto. E raggiungi uno svaso di destra sulla destra. Quindi uso un pessimo incastro di ginocchio per raggiungere il destro normale, quindi alzo i piedi.
Non penso che questa sia una beta rivoluzionaria per questo percorso. È abbastanza diverso, ma comunque difficile. Adam ha fatto l’FA appena prima di realizzare Silence, e Stefano ha ripetuto mentre lavorava anche lui quella via. Questo percorso è divertente, e anche se attualmente voglio provare “Silence”, mi sono divertito ma farne un pezzo. Continuiamo il processo” Photo Credit: Clarisse Bompard (@clarisse.bompard)

default

On Monday 24th of July, French climber Sébastien Bouin made the 3rd ascent of Adam Ondra’s ‘Move Hard’ in Hanshelleren Cave, Flatanger, Norway.
Established in 2017 by Ondra, while working Silence, ‘Move Hard’ is a linkup which connects the start of Move (9b/+) which the second crux of Silence (9c). ‘Move Hard’ has seen one repetition since Adam’s first ascent, from Stefano Ghisolfi in 2022.
Seb commented:
Move Hard or Silence Easy? We arrived in Norway a week and a half ago and my main goal was to try ‘Project Big’. The videos of Jakob and Adam from last year motivated me a lot to visit this route.
I spent 6 days on Project big and managed to make some interesting progress on it, but I need more time for sure. Over the last week the conditions began to worsen, so I decided to shift my focus and try another route from Adam, ‘Move Hard’.
I would say this route has more in common with Silence than Move, so could be called “Silence easy” too.
The line starts from ‘Move’, and takes you through the very first crux, before turning right into Silence to do the second and third cruxes. Basically, you skip the main crux of Silence. It’s a really good route combining multiple interesting cruxes. And it’s a logical step to gain some confidence in Crux 2 and 3 of Silence.
My beta for Silence crux 2 is a little different from Adam and Stefano. I am taking the first crimp with my left hand after the rest. And reach for a right-hand sloper on the right. I then use a really bad knee bar to reach the normal right gaston, and then bring up my feet.
I don’t think this is a game-changing beta for this route. It’s quite different, but still hard.
Adam did the FA just before sending Silence, and Stefano made a repeat while he was also working silence.
This route is fun, and even if I am not currently involved in the “Silence” process, I was psyched to try it.
Let’s continue the process”

Comments are closed.