Babsi Zangerl fa la quarta salita di Meltdown 8c+ trad

339

Sabato 28 ottobre Barbara Zangerl ha ripetuto “Meltdown” di Beth Rodden (5.14c / 8c+) a Yosemite, California.


La via, aperta per la prima volta da Rodden nel 2008, ha visto solo due ripetizioni negli ultimi 15 anni, da parte di Carlo Traversi e poi, l’anno scorso, del compagno di Babsi Jacopo Larcher.
Considerata una delle linee trad monotiro più difficili al mondo, il successo di Babsi arriva durante la sua seconda visita a Yosemite per provare la via, dopo averla già percorsa nel novembre 2022.
Babsi ha commentato:
Sono così felice di aver finalmente salito questa via!! Una linea così straordinaria.
Penso che sia stata la linea trad più difficile che ho fatto finora. Per me è stata una vera battaglia mentale. Ho dovuto ridurre al minimo il mio materiale per risparmiare un po’ di energia, perché per superare il passo chiave la percentuale era sempre bassa. Non era nemmeno vicino al 50/50 che il mio piede si è bloccato sul minuscolo mini-bordo. Il mio piede è scivolato così tante volte.
Quando oggi ho superato questa dura sequenza sapevo che era la mia occasione; Dovevo tenere tutto insieme. Non è ancora finita lì. La parte superiore della via era ancora molto dura e molto difficile posizionare il micro-nut finale. Sono quasi caduta negli ultimi due movimenti difficili.
Una linea così iconica e un grande ringraziamento a Beth Rodden per l’ispirazione, sei una leggenda!

Foto Ben Neilson / Black Diamond

On Saturday 28th of October, Austrian climber Barbara Zangerl repeated Beth Rodden’s ‘Meltdown’ (5.14c / 8c+) in Yosemite, California.
The route, first established by Rodden in 2008, has seen only two previous repeats in the past 15 years, from Carlo Traversi and then, last year, from Babsi’s partner Jacopo Larcher.
Considered to be one of the hardest single pitch trad lines in the world, Babsi’s success comes during her second visit to Yosemite to try the route, having previously worked it during November 2022.
Babsi commented:
“I am so happy that I finally sent this route!! Such an amazing line.
I think it was the hardest trad line I have done so far. It felt hard for the grade. For me it was a real mental battle.
I had to reduce my gear to a minimum to save some power, because to get through the crux was always a low percentage. It was not even close to 50/50 that my foot stuck on the tiny mini-edge. My foot slipped so many times.
When I got past this hard sequence today I knew that it was my chance; I had to keep it together. It is still not over there. The upper part of the route was still very hard, and very tricky to place the final micro-nut.
I almost fell off on the last two hard moves.
Such an iconic line and big thanks to Beth Rodden for the inspiration, you are a legend!”

Comments are closed.