Atene contro Creta: Plakias a rischio scomparsa

602

Detta così sembra uno scontro mitologico, ma è solo l’ennesima storia che racconta l’eterno scontro tra bellezza e soldi, tra ragionevolezza e spudoratezza degli investimenti. Il governo centrale ha autorizzato la costruzione di un resort a Creta, sulla faccia orografica sinistra della splendida spiaggia di Plakias, caposaldo dei nudisti e dei climbers, che da anni godono della incredibile liscia formazione calcarea che sovrasta la spiaggia e che regala una scalata estremamente tecnica abbastanza simile a quella di Voralp in Svizzera. C’è una petizione Change che spiega la situazione e che cerca di mettere un argine alla assurda ma evidentemente lucrosa decisione del governo greco.

La spiaggia di Plakias con la falesia sullo sfondo, foto AGD

Comments are closed.