Andonno Time! Noia per Claudia Ghisolfi e Lapsus per Marcello Bombardi

313

Claudia Ghisolfi è le seconda italiana a raggiungere il grado di 8c+ e lo fa con una via dalla valutazione bombproof, “Noia”, in quanto si tratta del primo 8c+ italiano, liberato nel 1993 da Seve Scassa. Marcello Bombardi invece si aggiudica la terza salita della lunghissima “Lapsus” dopo Ghisolfi e Ondra. Marcello ha usato un precario incastro di ginocchio prima del chiave, che secondo lui abbasserebbe un po’ la valutazione; non peraltro le ginocchiere della Send si chiamano “downgrader”. Le foto sono di Chris Veronese, Epic Tv. Presto i video delle salite

https://www.instagram.com/p/COnadmNj8ip/

Comments are closed.