Vandalismo nell’alpinismo

Schiodata “Dolmen”, gioiello trad di Larcher

Su Pareti di carta avevamo dedicato breve articolo e copertina a un monotiro dolomitico del tutto inusuale: una via trad (+ tre spit dove improteggibile) di 25 metri, chiamato “Dolmen”, individuata, preparata e liberata da Rolando Larcher. Rolando è uno che odia i pasticci verticali e le sue vie, da Hotel Supramonte ai gioielli in Marmolada, hanno sempre un marchio di fabbrica riconosciuto e ricercato dai migliori alpinisti e climbers mondiali. Questo per dire che anche “Dolmen”, nel suo essere un semplice monotiro molto raggiungibile dalla strada che scende dal Passo Sella, seguiva la falsariga delle sue altre opere verticali. Uno spit serviva a scendere dalla cengia, uno proteggeva un passo altrimenti “groundfall”, l’ultimo separava la via dalla vicina Menhir, storico 8b a fix, unica via sportiva “tollerata” dagli altoatesini in quella porzione di parete. Parete peraltro circondata da falesie come Frea o Cansla, tempestate di spit.

Sapendo di questa sorta di “riserva verticale”, Rolando aveva avvisato alcuni dei locals di avere intenzione di tentare trad, e dal basso, quella linea per il resto protetta da clessidre e da Friends. Il tiro, attorno all’8a, era stato ripetuto anche da alcuni forti altoatesini e l’olimpionico Piccolruaz aveva anche pubblicato una sua foto sanguinante per via di un friend saltatogli in faccia durante un tentativo. Insomma, quanto di più lontano dalla spittatura commerciale e seriale delle falesie di oggi.

Michele Caminati, che già aveva ripetuto “Menhir”, è andato per provare “Dolmen” e ha trovato tutto distrutto: sosta, fix e anche i cordini lasciati nelle clessidre. Ovviamente non si sa chi sia o siano stati gli autori di questo gesto di razzismo verticale, un atto vandalico con l’aggravante della vigliaccheria. Una cosa compiuta in segreto e senza una rivendicazione che almeno spiegasse le presunte ragioni del gesto. Quel che è certo è che la linea non era sportiva e rispettava in pieno l’etica di quanto si trova su alcune multipitch limitrofe, peraltro più facili dal punto di vista del grado.

Dovessero esserci delle evoluzioni nella vicenda e/o gli autori del gesto dovessero rivendicare la cosa… vi faremo sapere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: