Un’altro cambio disperato: cercheranno Nardi coi droni

ph. Arch. Levy

Troppo alto il rischio di valanghe per un soccorso via terra

Una nuova decisione è maturata durante la notte: i russi non tenteranno il soccorso via terra a causa del troppo elevato rischio di valanghe sul Nanga Parbat. Sarà invece l’alpinista basco Alex Txikon (ora al K2) a far volare dei droni adatti alla quota per perlustrare l’area del Mummery e anche le altre possibili vie di fuga che Nardi e Ballard avrebbero potuto seguire a partire da domenica in poi. E’ evidente a tutti che le speranze di trovare vivi i due alpinisti fuori contatto da domenica ad oltre 6000 metri in inverno sono sempre più sottili.

A new decision has grown overnight: the Russians will not attempt to land rescue due to the excessive risk of avalanches on the Nanga Parbat. Instead, it will be the Basque alpinist Alex Txikon (now at K2) who will fly drones good for the altitude to scout the area of the Mummery and also the other possible escape routes that Nardi and Ballard could have followed from Sunday onwards. It is clear to everyone that the hopes of finding the two out of contact are becoming increasingly tight.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi