Un weekend importante

Non bisogna confondere il liberi tutti con il “libero tutto”

Non sono passati che quattro giorni dalla rinnovata possibilità di frequentare, da solo o con conviventi, le rocce patrie (o meglio regionali e in qualche caso comunali e provinciali). E già arrivano in redazione segnalazioni di numerosi comportamenti scorretti: assembramenti, macchinate in allegra compagnia, assenza di dpi anche in presenza di persone estranee al nucleo familiare. Per evitare all’origine comportamenti di questo genere alcuni comuni dove si trovano aree molto frequentate (Lecco, Marone, Castenovo Monti) hanno chiuso le falesie, mentre altri, come il sindaco di Finale Ligure, ha fatto chiaramente sapere che la situazione sarà monitorata da vicino per capire se ci siano o meno le condizioni per tenere aperte le falesie.

Insomma: questo sarà un weekend importante, in cui la comunità dei climbers dovrà dimostrare di aver capito che ci è permesso di scalare sì, ma solo a certe condizioni. E che non è tornato tutto uguale a prima per magia o per decreto. Il covid è ancora in giro e con un coefficiente di contagio superiore a 1 tornerà il lockdown stretto. Muoversi secondo comportamenti corretti impedirà la chiusura di altri siti di arrampicata e permetterà di distribuirci meglio sul territorio. Se c’è già gente nel posto che avevate scelto, attivate un piano B o un paio C, tenendo presente che camminare un po’ di più non ha mai ucciso nessuno, che fa bene alla salute e che vi darà la possibilità di trovare poco affollamento.

Siamo liberi (quasi) tutti, non è libero tutto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi