Spadafora: “le palestre riaperte al più tardi il 25 maggio”

Il ministro vuole inserirlo nel prossimo DPCM

Buone notizie per gestori e frequentatori delle sale d’arrampicata, che potrebbero vedere finalmente riaperte le porte delle strutture coperte a partire dal 25 maggio. Questa almeno l’intenzione del Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora che intende inserire nel prossimo DPCM questa nuova apertura susseguente quella di altri luoghi di aggregazione classici, quali bar e ristoranti. Il ministro ha fatto intendere che, in caso di responso positivo da parte degli organi di controllo sanitario, l’apertura potrebbe essere addirittura anticipata rispetto alla data del 25, ma in questo modo resterebbe meno tempo, per i gestori, per adeguare le strutture a linee guida che devono ancora essere esplicitate. Insomma, scaldate le bielle e preparatevi a regole più stringenti a riguardo di compresenze, orari e materiali da utilizzare. Le palestre italiane sono tutte chiuse dal 9 Marzo scorso; da allora pochissimi sono stati gli aiuti statali, erogati esclusivamente agli operatori sportivi individuali e monoreddito. Nessun paracadute finora per le ASD, né sottoforma di bonus né fiscale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi