Slovenia first a Mosca

Eddie Fowke - Ifsc

Garnbret e Kruder davanti a tutti

E’ stata una tappa strana a Mosca, soprattutto per Adam Ondra: entrato in semifinale per un pelo con il 19° posto, Adam ha dominato la semifinale dove, partito per primo, aveva fatto sembrare facili tutti i 4 blocchi su cui gli altri hanno patito. In campo femminile una semifinale durissima consentiva di passare solo con le zone. Ancora meno convincente la finale maschile, dove un blocco 2 troppo facile nella pratica ha ridotto la gara a tre problemi; sufficienti però per consentire a Kruder di passeggiare blocco 4, fatale per Ondra che si è dovuto accontentare della zona e del secondo posto generale. In campo femminile il dominio della Garnbret è evidente, ma il ritorno di una meno potente e più tecnica Shauna Coxsey è una bella sorpresa. Gli italiani a Mosca sono desaparecidos, lontani dalla semifinale (Rogora 37, Ghisolfi 39).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi