Nadine Wallner, una freerider sul tetto del trad

Una sciatrice professionista RP su “Prinzip Hoffnung”

Nadine Wallner di professione scia ed è una delle più forti freeriders europee. Quando non scia scala e lo fa piuttosto bene, a giudicare da una delle non frequentissime ripetizioni di questa superclassica del trad estremo 8b+, 40 metri, Prinzip Hoffnung, Buerser Platte, Voralberg, Austria, schiodata e liberata trad da Beat Kammerlander nel 2009. Non è la FFA, appannaggio di Barbara Zangerl, ma è tanta tanta roba, perchè il crux è un obliquo su microtacche, lontano dall’ultima protezione piazzata nella prima delle due fessure che costituiscono la caratteristica della via.

Foto B.Zangerl

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi