Muore all’Angelone scalando in solitaria

Un settantenne trovato alla base del quarto settore

La moglie ha avvertito i soccorsi del mancato ritorno a casa di Enrico Torri, un climber settantenne di Ballabio, uscito per scalare in solitaria autoassicurato allo Zucco dell’Angelone. I soccorritori l’anno trovato morto alla base del quarto settore, forse vittima di una errata manovra. L’Angelone è un ampia fascia di calcare compatto che si raggiunge dalla base degli impianti sciistici di Barzio (LC)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi