La scalata a rischio nei Grampians

Foto Niccolò Ceria

Quasi chiuso uno dei migliori posti d’Australia

Brutte notizie per la comunità verticale: le autorità australiane stanno per vietare la scalata in gran parte del massiccio dei Grampians, una delle migliori zone del continente australiano per la scalata, continente che già di per sè non abbonda. Proprio nel numero attualmente in edicola Niccolò Ceria ne spiega la bellezza e la eccezionalità delle forme e delle rocce. Speriamo che la costruttiva protesta della comunità dei climbers locali possa arrivare a un compromesso che eviti una chiusura così massiccia dell’area. Non hanno comunque aiutato le azioni di alcuni climbers, che hanno chiodato molto molto a ridosso di siti archeologici (scritte rupestri). Tutte le foto riprendono il campione italiano Niccolò Ceria, durante uno dei suoi ultimi viaggi nella terra dei canguri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi