La morte improvvisa di Edo Limonta

Il più grande tifoso di climbing italiano

Se n’è andato improvvisamente Edoardo Limonta, cuore azzurro senza paragoni, giudice, elaboratore dati, fotografo. Appassionato come nessun altro al mondo delle gare e dei raduni verticali, è stato per anni un punto di riferimento imprescindibile e disinteressato per tutti noi che facciamo informazione verticale. Di lui ci mancherà tutto: l’impegno, il sorriso e il fondamentale insegnamento che la passione non si misura in denaro, semmai in tempo regalato agli altri. Grazie Edo, per tutto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: