La Guida Nicola Tondini spiega in video l’ incidente Magagna

L’incredibile ma possibile catena di eventi.

Mauro Magagna, notissimo climber veneto e fotografo d’arrampicata è morto sabato cadendo da Ceredo Alta, da una via attrezzata con una sosta a doppia catena. Per niente comprensibile a prima vista, la concatenazione di eventi che ha portato alla tragedia è stata spiegata dalla Guida Alpina Nicola Tondini, con un video ricostruttivo, pubblicato per ora sulla sua pagina Facebook. Enorme la sfortuna del povero Mauro e… qualcosa da imparare in più per tutti noi, che non avevamo mai pensato che un moschettone potesse girarsi, la corda svitare la ghiera e poi aprire la barra. Il tutto in pochi secondi…

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1544502629037412&id=100004330685837
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi