La freesolo più scivolosa del mondo

Un’altra “no fear” di Matt

Giudicato sempre in bilico tra climbing e posing, questo sudafricano in calzamaglia in realtà si tiene parecchio e rischia altrettanto. In questo caso sembra andare addirittura oltre, perché se è vero che la roccia lavorata di Cederberg ha un buon grip anche sul bagnato, qui si tratta di bagnato secolare, dove l’acqua ha inevitabilmente lisciato le cose.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: