La casa di Francesco Bellinvia cancellata dal rogo di Pisa: la comunità dei climbers può aiutare

Nel dramma collettivo causato dal rogo doloso che ha distrutto le colline pisane c’è il dramma anche di una famiglia di climbers che ha avuto in pochi minuti la casa completamente distrutta. Si tratta della famiglia di Francesco Bellinvia, uno dei più conosciuti climbers pisani della prima generazione e tuttora in grande attività. C’è un iban, aperto dagli amici (quindi non è un fake o altro di ciò che si vede purtroppo in rete) per dare loro almeno una piccola mano, da climbers a climbers

GLI AMICI PER LORENZA E FRANCESCO
IBAN: IT44J0846114000000010961951

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi