Jim Reynolds slegato in salita e discesa dal Fitz Roy

Il californiano 25enne firma la freesolo dell’anno

Per fare qualcosa di meglio occorrerà impegnarsi parecchio: Jim Reynolds, californiano in forza al team di soccorso di Yosemite durante l’estate, ha salito e sceso completamente slegato il Fitz Roy lungo la Afanassief, cioè lo spigolo NW, lungo un chilometro e mezzo, in quindici ore e mezza, con difficoltà fino al 6b (5.10c). Una sezione della via “ufficiale” scaricava ghiaccio, così che Reynolds ha dovuto inventarsi una alternativa più difficile, lungo la quale è comunque anche sceso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: