Incredibile incidente a Ceredo: muore Mauro Magagna

La corda esce dal moschettone di sosta

Mauro Magagna, cinquantacinquenne notissimo arrampicatore Veneto, fotografo, grafico e stretto collaboratore della azienda Wildclimb, è morto oggi nella falesia veronese di Ceredo precipitando da una altezza di circa 20 metri durante la calata dal tiro appena percorso. La dinamica dell’incidente è al vaglio, ma da quello che si è potuto ricostruire finora si è trattato di una serie di concomitanze sfortunate di difficilissima realizzazione. La radice del problema è il tipo di sosta della via in oggetto: 2 pezzi di catena collegati ad un unico moschettone a ghiera, una tipologia ormai in disuso ma ancora possibile da trovare sulle nostre pareti attrezzate da oltre 10 anni. Dopo essere risalito in top rope su un moschettone di backup, Mauro, tolto il moschettone di backup, ha iniziato la calata sul moschettone di sosta. Questo deve essersi in qualche modo girato di 90 gradi con la barra apribile orientata verso l’alto e la corda a questo punto posta sopra alla barra. Sembra impossibile, ma può succedere. Poi la corda, scorrendo, deve aver svitato la ghiera, fino a fuoriuscire libera proprio per il fatto di essere finita sopra. Solo così, per adesso, si può spiegare una caduta iniziata 10 metri circa dopo l’inizio della calata. I restanti 20 metri di volo libero, purtroppo, non hanno lasciato spazio a speranze e Mauro è morto sul colpo. Nei prossimi giorni gli amici diffonderanno attraverso tutti i network un video di quanto è presumibilmente accaduto, in modo che possa essere utile a tutti gli arrampicatori del mondo perché una cosa del genere non possa ripetersi. Se le cose dovessero essere andate in questo modo si tratta probabilmente di una modalità rara se non del tutto inedita a livello mondiale nel campo dell’arrampicata sportiva. La redazione porge le più sentite condoglianze alla famiglia agli amici e ai collaboratori della ditta Wildclimb.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi