Impressionante: la Condie pubblica le foto della sua spina dorsale

Prima e dopo l’operazione chirurgica

Arrivare alle Olimpiadi con una schiena come questa? Sembrerebbe impossibile a meno che non si parli di olimpiadi di matematica; invece l’americana Kyra Condie, qualificata per Tokyo, ha subìto nel 2010 una complessa operazione chirurgica per correggere una scoliosi gravissima che, tra le altre cose, causava una fusione vertebrale. Insomma, quando si dice partire con l’handicap e superare tutti arrivando da molto indietro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: