Giulia Medici 8a+ bloc

In Val Daone

Scegliendo un blocco con un nome assolutamente adatto al periodo e alle previsioni di chiusura generalizzata anche nel nostro paese, la nazionale (di Scandiano RE) Giulia Medici è riuscita a salire “L’avenir nous rèserve rien de bon” 8a+ superclassica di alta difficoltà della Val Daone, un problema molto assettato sulle dita, che arrivano stese e poi devono arcuare piccole tacche in forte strapiombo. Il video sulla sua pagina fb

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi