Garnbret e Schubert a Monaco. Ottima Moroni, ottava.

Penultima tappa di Coppa del Mondo

Era davvero tanto tempo che una atleta italiana non andava così vicina a una finale di Coppa del Mondo Boulder. Con il suo bellissimo ottavo posto la giovane Camilla Moroni davvero fa sperare che qualcosa si stia muovendo in campo femminile nel bouldering. Certo, a parte la vittoria della Garnbret, quella di Monaco è stata una tappa un po’ strana per l’assenza quasi totale di giapponesi. Ottimo nono posto per Michael Piccolruaz nel maschile, categoria in cui continua l’altalena di fuori/dentro di top climbers. Ondra stavolta ha centrato la finale, ma ha ceduto nell’ultima parte di gara a uno Schubert che aveva fallito completamente il primo blocco passeggiato da Ondra. La foto di Camilla è tratta dal suo profilo Insta e riguarda una gara recente a Graz.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi