Francesco Cancarini cade durante la solitaria di “Mafia Bianca”

Francesco Cancarini, ventottenne di Gardone, che si stava preparando per i corsi Guida, è caduto ieri mattina durante un tentativo di solitaria alla via Mafia Bianca ai Monticelli del Tonale; itinerario aperto da pochi giorni da Francesco Salvaterra Alessio Tait, Rossana Tomasi (25/11/2018). Due alpinisti trentini, che erano più sotto lungo la via, hanno assistito alla caduta e hanno chiamato i soccorsi. Qui sotto il tracciato della via, ripreso dal sito dell’apritore G.A. Francesco Salvaterra. La via, seppur aperta da poco, aveva attratto subito diversi ripetitori per le buone condizioni e la rapidità di avvicinamento, inusuale per questo genere di itinerari.  Agli amici e alla famiglia le condoglianze della Redazione.

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: