FASI, finisce l’era Amici, il consiglio lo abbandona e si dimette!

Dopo mesi di titubanze, infinite telefonate e riunioni, il miglior consiglio che la Federazione abbia mai avuto ha finalmente partorito la decisione piú giusta, dimettendosi e cancellando il debole equilibrio che legava un consiglio progressista e innovativo a una presidenza e una segreteria di cui abbiamo detto tutto quel che pensavamo e su cui non occorre ritornare. È successo praticamente in concomitanza con la finale di coppa del mondo di Arco. Si tratta della fine della lunghissima era Amici, un presidente che non ha saputo cogliere le esigenze di rinnovamento e che ha fatto mantenere alla Fasi quel carattere familiar-provinciale che aveva caratterizzato anche la fase Mellano, cioè quella della fondazione. Fonti parlano anche di un dissesto finanziario, elemento che alle prime sessioni consiliari del 2017 non era ancora emerso e che non abbiamo i mezzi per confermare. Il futuro é tutto da tracciare, ma é probabile che per là Fasi si profili una nuova assemblea elettiva entro la fine dell’anno. Si attende per le prossime ore un comunicato dei consiglieri dimissionari, quelli che hanno finalmente trovato il coraggio di staccare la spina a una organizzazione ormai agonizzante. In queste ore non è ancora chiaro quanti e quali di loro abbiano aderito alla fronda.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi