Exploit di Matteo Gambaro in Val Pennavaire

Libera “Narcissus” 9a/+ all’ Erbo Bassa

Più o meno tutti coloro che sono andati a scalare all’Erboristeria Bassa hanno notato quella fila di fix allineati lungo la parte più improbabile della falesia, il grande tetto/strapiombo che la chiude in alto, ben più netto dei graduali strapiombi di sinistra che non superano l’8a. La prima parte, percorre tutto il duro di “Kalmiamoci” (8c); Matteo ha poi notato la bellezza di una eventuale prosecuzione fino alla catena di “Space Shuttle” , davvero spettacolare. Insomma un long-time project che ieri Matteo Gambaro, uno dei più longevi top climbers mondiali (ha iniziato a scalare nel 1991) è riuscito a liberare, attribuendo il più alto grado finora raggiunto in una valle che comunque ospita 2500 tiri di corda.

Matteo racconta l’exploit sulla sua pagina Instagram:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi