Davide Carena al 9a

a Entraygues, Francia.

9a is the new 8b. Negli anni ’90 I top climbers italiani gravitavano attorno all’8b/c, ma scalavano a vista sull’8a/8a+. Negli anni ’20 del nuovo millennio il parametro per essere davvero forti è avere all’attivo almeno un 9a, anche se difficilmente la forbice tra rotpunkt e onsight si restringe quanto era stretta negli anni ’90. Pochi sono i climberg da 9a che scalano a vista sull’ 8b/c. Ma intanto l’importante è arrivarci e il giovanissimo ligure Davide Carena ce l’ha fatta ripetendo la superclassica per il grado “San Ku Kai” 9a ad Entraygues di Vallouise (Brianconnais), un tiro molto strapiombante e fisico.

La foto è su Alphacentaury stand [8a bloc] a Varazze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi