Chuck Odette arriva all’8c a 64 anni

Un progetto pluriennale a Maple Canyon, Utah

“Never over til it’s over”, dicono gli americani. Non è finita finché non è finita. Nessuna espressione rappresenta meglio questi ultimi cinque anni di passione verticale per Chuck Odette, che era già forte negli anni ’80 ma non forte quanto adesso, che di anni ne ha 64 e non va certo alla caccia di placche d’equilibrio per far finta che il calo della forza non esista. Si attacca invece ai grandi strapiombi della grotta principale di Maple Canyon, Utah, dove grossi bulbi di conglomerato si succedono dall’inizio alla fine su forti inclinazioni. Roba da ragazzini, in teoria, e Chuck del ragazzino ha solo la testa. Da due anni provava questa “T-Rex”, valutata 5.14b (8c), che ora è probabilmente il nuovo record mondiale nel rapporto età/grado. Un bel modo di essere pensionati, anche perché la passione è condivisa con la moglie Maggie, con la quale viaggiano attraverso gli States per arrampicare e sono diventati i “custodi” del campground di Maple Canyon. Chuck scala dal ’74, ha fatto il primo 5.13a (7c+) a 37 anni; il primo 8b+ a 44. E ora l’8c a 64! Foto Eric Steiner

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi