Ceria centra la quarta salita di Gioia 8c+ fb

Il secondo italiano sul primo 8c+ mondiale

Era il 2008 quando Christian Core, unico italiano vincitore di due Coppe del Mondo di bouldering, riusciva a percorrere da sinistra a destra tutta quanta Gioia 8c+ a Varazze, un lungo blocco scoperto da Marco Bagnasco, che Christian riuscì a convertire nel primo 8c+ mondiale, primo e unico per parecchio tempo. E specializzato nel respingere le visite anche dei fortissimi, che con il tempo hanno trovato un fragile aggancio di ginocchio che la gomma delle ginocchiere aiuta a rendere meno duro nel passo chive, che comunque né Christian né Ondra, primo ripetitore, avevano utilizzato. Neanche Niccolò Ceria, cui spetta la quarta salita dopo il gran giro di Hukkataival (autore del per ora unico 9a mondiale) ha usato il kneebar, trovando un metodo che lui reputa più fisico ma meno aleatorio. Sulla sua pagina Instagram ci sono il video e il commento della salita. Niccolò è in formissima, 8c e 8c+ a ripetizione e ora Gioia!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: