competition – Pareti Climbing Magazine https://pareti.it Alpinismo, Climbing, Bouldering Tue, 19 Nov 2019 17:27:15 +0100 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.3 139195174 Fasi: inaugurata la prima vera sede della storia federale https://pareti.it/fasi-inaugurata-la-prima-vera-sede-della-storia-federale/ Tue, 19 Nov 2019 17:27:14 +0000 https://pareti.it/?p=4885 All’interno del palazzo del Coni di Milano La comune passione ha riunito tutti, vincitori e vinti, presidenti ed ex presidenti, davanti al Presidente del Coni Malagò che ha avuto parole lusinghiere per la nostra disciplina e per le sue prospettive future; la sala era gremita, i nuovi uffici non enormi ma dignitosi e soprattutto funzionali […]]]>

All’interno del palazzo del Coni di Milano

La comune passione ha riunito tutti, vincitori e vinti, presidenti ed ex presidenti, davanti al Presidente del Coni Malagò che ha avuto parole lusinghiere per la nostra disciplina e per le sue prospettive future; la sala era gremita, i nuovi uffici non enormi ma dignitosi e soprattutto funzionali a una occupazione part-time. A presenziare anche Andrea Mellano, storico primo presidente, che con il giornalista Cassarà era stato il primo del mondo a intravedere e a investire tempo ed energie nell’arrampicata agonistica mondiale. Ottima l’organizzazione globale curata da Marco Iacono. Ancora una volta, insomma, se son rose fioriranno; ma stavolta sembrano davvero rose.

]]>
4885
Ondra e Gines Lopez, il video https://pareti.it/ondra-e-gines-lopez-il-video/ Tue, 19 Nov 2019 09:42:02 +0000 https://pareti.it/?p=4882 Training appalla su blocchi da gara Un’altro appuntamento “Road to Tokyo” per Ondra, questa volta insieme al giovane fenomeno spagnolo, alla caccia dei blocchi tracciati da Jan Zbranek]]>

Training appalla su blocchi da gara

Un’altro appuntamento “Road to Tokyo” per Ondra, questa volta insieme al giovane fenomeno spagnolo, alla caccia dei blocchi tracciati da Jan Zbranek

]]>
4882
Megos in film https://pareti.it/megos-in-film/ Mon, 18 Nov 2019 09:28:52 +0000 https://pareti.it/?p=4869 50′ di grande climbing col campione tedesco E’ disponibile su youtube un intero film di 50′ su Alex Megos, il campione tedesco primo al mondo a percorrere un 9a a a vista. Il film ripercorre i suoi esordi fino ad arrivare a “Perfetto mondo” 9b+ e alle ultime gare. Foto Suguru Saito / Red Bull […]]]>

50′ di grande climbing col campione tedesco

E’ disponibile su youtube un intero film di 50′ su Alex Megos, il campione tedesco primo al mondo a percorrere un 9a a a vista. Il film ripercorre i suoi esordi fino ad arrivare a “Perfetto mondo” 9b+ e alle ultime gare. Foto Suguru Saito / Red Bull Content Pool

]]>
4869
Ecco chi se la gioca a Tolosa per le Olimpiadi https://pareti.it/ecco-chi-se-la-gioca-a-tolosa-per-le-olimpiadi/ Fri, 15 Nov 2019 13:23:06 +0000 https://pareti.it/?p=4858 Ghisolfi e Rogora a caccia di un posto La lotta per Tokyo 2020 entra nel vivo: a Tolosa (28nov-1 Dic) c’è la finestra (per sei atleti per genere) di entrare nel ranking olimpico che volerà a Tokyo per le prime Olimpiadi della storia dell’arrampicata, ovviamente con la formula combinata. Per un pasticcio (compiuto dall’IFSC) sono […]]]>

Ghisolfi e Rogora a caccia di un posto

La lotta per Tokyo 2020 entra nel vivo: a Tolosa (28nov-1 Dic) c’è la finestra (per sei atleti per genere) di entrare nel ranking olimpico che volerà a Tokyo per le prime Olimpiadi della storia dell’arrampicata, ovviamente con la formula combinata. Per un pasticcio (compiuto dall’IFSC) sono stati ammessi con riserva altri quattro atleti, tra cui Kruder e Rubtsov, che si aggiungono ai 20 per genere previsti a Tolosa. Anche Stefano Ghisolfi e Laura Rogora andranno a giocarsela, per aggiungersi a Fossali, unico italiano finora ad avere il pass per Tokyo grazie alla vittoria mondiale nella speed . E’ davanti agli occhi di tutti l’assurdità di un regolamento raffazzonato, che produce risultati palesemente nonsense, ma che almeno porterà la scalata alle Olimpiadi con tutti i vantaggi di visibilità che ne conseguiranno.

]]>
4858
Bombardi e Rogora campioni italiani lead 2019 https://pareti.it/bombardi-e-rogora-campioni-italiani-lead-2019/ Mon, 11 Nov 2019 08:27:55 +0000 https://pareti.it/?p=4828 A Torino Ghisolfi battuto sul tempo Parità assoluta dalle qualificazioni alle finali per Marcello Bombardi e Stefano Ghisolfi, alla fine separati da regolamento in base alla velocità di raggiungimento del punto più alto in finale. Quindi Bombardi primo davanti a Ghisolfi e a Colombo. In campo femminile strapotere Rogora davanti a Claudia Ghisolfi e Silvia […]]]>

A Torino Ghisolfi battuto sul tempo

Parità assoluta dalle qualificazioni alle finali per Marcello Bombardi e Stefano Ghisolfi, alla fine separati da regolamento in base alla velocità di raggiungimento del punto più alto in finale. Quindi Bombardi primo davanti a Ghisolfi e a Colombo. In campo femminile strapotere Rogora davanti a Claudia Ghisolfi e Silvia Cassol. Laura Rogora è risultata prima sia in semifinale che in finale. La gara si è svolta al Palabraccini di Torino. I risultati completi sulla pagina di Edoardo Limonta

]]>
4828
La Fasi avrà una sede vera https://pareti.it/la-fasi-avra-una-sede-vera/ Fri, 08 Nov 2019 10:48:34 +0000 https://pareti.it/?p=4811 A oltre trent’anni dalla fondazione Via del Terrapieno, Bologna. Questo fino a ieri l’indirizzo ufficiale della FASI, Federazione Arrampicata Sportiva Italiana, sport olimpico dal 2020. Mai indirizzo era stato più azzeccato. Il terrapieno ricorda la sepoltura, il nascondersi, lo scomparire. Andavi in via del Terrapieno e non ti sembrava vero: c’erano dei loculi trasformati in […]]]>

A oltre trent’anni dalla fondazione

Via del Terrapieno, Bologna. Questo fino a ieri l’indirizzo ufficiale della FASI, Federazione Arrampicata Sportiva Italiana, sport olimpico dal 2020. Mai indirizzo era stato più azzeccato. Il terrapieno ricorda la sepoltura, il nascondersi, lo scomparire. Andavi in via del Terrapieno e non ti sembrava vero: c’erano dei loculi trasformati in uffici sotto la gradinata di un campo d’atletica, unica connessione con lo sport. Ancora prima, la sede era stata la casa di Mellano, il primo presidente, quello della Mellano-Perego al Becco di Valsoera. Negli ultimi dieci anni la sede reale della Fasi, tanto per non perdere le vecchie abitudini, era stata la casa di Ariano Amici, secondo presidente della storia e successore di Mellano. Il loculo sotto la gradinata era la sede ufficiale; la casa di Amici, a Ravenna, il vero centro nevralgico della statica attività federale. Ancora oggi, sappiatelo, la signora Miriam, moglie di Amici, si occupa da casa loro dei tesseramenti.

Con la gestione Battistella si vede ora qualche barlume di speranza e Via del Terrapieno a Bologna sembra destinata a scomparire per sempre dalla carta intestata di quella che è destinata a diventare una delle più importanti Federazioni italiane: Martedì 19 Novembre alle ore 15 a Milano il presidente del Coni Malagò consegnerà nelle mani di Davide Battistella le chiavi della prima vera sede federale in oltre trent’anni di storia della Fasi. Il tutto presso il Palazzo CONI in Via Piranesi, 46 a Milano, indirizzo che comparirà sulla nuova carta intestata…

E’ un inizio…

]]>
4811
Ondra sul miglior fisico per la scalata https://pareti.it/ondra-sul-miglior-fisico-per-la-scalata/ Tue, 05 Nov 2019 08:59:16 +0000 https://pareti.it/?p=4773 Tall or short? Skinny or muscular? Un nuovo episodio della serie “Road to Tokyo” cerca di rispondere alla annosa questione del “miglior fisico per la scalata”: magro o muscolare? alto o basso? eccetera… ovviamente dal punto di vista del più forte climber del mondo…]]>

Tall or short? Skinny or muscular?

Un nuovo episodio della serie “Road to Tokyo” cerca di rispondere alla annosa questione del “miglior fisico per la scalata”: magro o muscolare? alto o basso? eccetera… ovviamente dal punto di vista del più forte climber del mondo…

]]>
4773
Shimizu e Kim vincono a Inzai https://pareti.it/shimizu-e-kim-vincono-a-inzai/ Sun, 27 Oct 2019 16:40:53 +0000 https://pareti.it/?p=4722 Ghisolfi ottimo terzo In una gara finalmente ben tracciata Stefano Ghisolfi è riuscito a salire sul podio di una finale vinta dall’ennesimo giapponese, stavolta Shimizu. Ondra non partecipava per concentrarsi sulla prossima occasione di strappare il ticket olimpico. In campo femminile la lentissima e inesorabile Kim torna alla vittoria davanti alla Garnbret che, finalmente, riesce […]]]>

Ghisolfi ottimo terzo

In una gara finalmente ben tracciata Stefano Ghisolfi è riuscito a salire sul podio di una finale vinta dall’ennesimo giapponese, stavolta Shimizu. Ondra non partecipava per concentrarsi sulla prossima occasione di strappare il ticket olimpico. In campo femminile la lentissima e inesorabile Kim torna alla vittoria davanti alla Garnbret che, finalmente, riesce a dare due prese alla dominatrice della coppa Seo

]]>
4722
Richiamati i Perfect Descent https://pareti.it/richiamati-i-perfect-descent/ Wed, 23 Oct 2019 09:40:18 +0000 https://pareti.it/?p=4704 Il prodotto più economico tra gli arrotolatori Entrati sul mercato con un prezzo molto aggressivo rispetto alla concorrenza, con dimensioni più contenute e, soprattutto, con la dichiarata necessità di una revisione biennale e non annuale come accade per la concorrenza (Toppas, Trublue ecc..) ora i Perfect Descent di C3 Manifacturing sono stati richiamati per un […]]]>

Il prodotto più economico tra gli arrotolatori

Entrati sul mercato con un prezzo molto aggressivo rispetto alla concorrenza, con dimensioni più contenute e, soprattutto, con la dichiarata necessità di una revisione biennale e non annuale come accade per la concorrenza (Toppas, Trublue ecc..) ora i Perfect Descent di C3 Manifacturing sono stati richiamati per un possibile (non accaduto) malfunzionamento nel sistema di arrotolamento della fettuccia.

Ecco di seguito il comunicato stampa relativo:

C3 Manufacturing is announcing a stop use and recall of auto belay units that may contain a material defect that can prohibit the lanyard from retracting. While no accidents have been reported, C3 is voluntarily recalling affected units out of an abundance of caution and consistent with our focus on safety and quality. Our investigation indicates that defects may be present in the material used to manufacture the retraction spring which can result in partial or complete fracture of the spring and loss of retraction force. Complete fracture of the retraction spring will cause the lanyard to stop retracting and, in some cases, the lanyard may “pay out” thereby creating additional slack in the system. Climbing while tethered to a unit with a fractured retraction spring may result in serious injury or death.

C3 Manufacturing requests that you immediately remove all affected auto belays from service and return them to your nearest service center for warranty upgrade of the retraction spring.

All returned units will be upgraded to the new Duplex Spring Design featuring twin retraction springs. This new system comprised of two independent retraction springs will permit the unit to operate in the event of a spring failure. The daily inspection procedure provides a simple method for confirming the dual spring operation.

This notice affects units that are within the following serial number ranges: I-0970 through I-3109 manufactured February 2017 through November 2018 S-0604 through S-1609 manufactured March 2017 through December 2018 S-1695 through S-1762 manufactured February 2019 through March 2019 D-1015 through D-1385 manufactured June 2018 through December 2018 D-1710 through D-1722 manufactured March 2019

D-1726 through D-1751 manufactured March 2019 through April 2019 D-1761 through D-1777 manufactured April 2019

STOP USE OF AUTO BELAY AND IMMEDIATELY TAKE THE FOLLOWING ACTION

1. Locate Perfect Descent Serial Number. Use the diagrams on page two (2) of this notice to find the serial numbers and date of manufacture on your device. If your auto belay falls within the ranges noted above, immediately remove from use and follow the instructions below. No action is required for units with a serial number outside the range listed in this notice.

Note: If factory service has been performed to a unit in 2019, Please contact your service center for more information as it may have already been upgraded to the Duplex Spring System.

2. Contact C3 Manufacturing or the nearest Authorized Service Center to arrange the return of the affected devices. Contact C3 Manufacturing at 303-953-0874 or service@perfectdescent.com to make arrangements for the return and repair of affected Perfect Descent auto belays. Customers outside of the USA may contact the nearest Perfect Descent Authorized Service Center directly. A list of Perfect Descent

page1image1498060240

Notice Version: 20191021.1 Page of 3

Authorized Service Centers can be found at https://www.perfectdescent.com/service-centers/. Complete the Inspection and Upgrade Form included with this notice and return a copy with each unit shipped to a service center.

3. Choose your option for the Duplex Spring upgrade

Option 1: Warranty Upgrade of Retraction Spring Only

The Service Center will upgrade the device to the Duplex Spring Design and perform an inspection of the internal components during the upgrade process. The unit will not be recertified and will need to be returned for mandatory recertification on or before the next service date as indicated on the device labeling. There will be no charge for the spring upgrade, unit inspection, and return transportation fees. Return shipping will be by the most economical method available and can be expedited for an additional charge.

Option 2: Bi-Annual Recertification Plus Warranty Upgrade of Retraction Spring
The Service Center will perform the bi-annual recertification AND upgrade the device to the Duplex Spring Design in the process. The recertification fee will be prorated based on the number of months left in the service cycle and the Duplex Spring Design upgrade will be included at no additional charge. Proration only applies to the base recertification fee and does not include return shipping or replacement components that may be in addition to the base service fee (ie replacement lanyard). Recertified units will begin a new 24-month service cycle upon return.

We understand that auto belays are an important part of your business and we apologize for any disruption this action may cause. We will make every attempt to upgrade and return your device(s) as quickly as possible.

]]>
4704
Seo e Ondra in Cina, ma così non va… https://pareti.it/sero-e-ondra-in-cina-ma-cosi-non-va/ Mon, 21 Oct 2019 08:13:57 +0000 https://pareti.it/?p=4682 La noia mortale dei parimerito Forse la gara più noiosa dell’anno? Succedono più cose in una gara di formula uno, con un atleta dopo l’altro a passeggiare su tutta la finale (salvo eventuali passi morpho nel femminile) e cadere, eventualmente, tra l’ultima presa e il top. Esempio su tutti: Tomoa Narasaki è il primo a […]]]>

La noia mortale dei parimerito

Forse la gara più noiosa dell’anno? Succedono più cose in una gara di formula uno, con un atleta dopo l’altro a passeggiare su tutta la finale (salvo eventuali passi morpho nel femminile) e cadere, eventualmente, tra l’ultima presa e il top. Esempio su tutti: Tomoa Narasaki è il primo a partire in finale, e arriva al top come se fosse una gara di speed, con oltre tre minuti di avanzo. Oppure la Kim, che ha uno stile opposto e raggiunge il top a due secondi dal termine dopo essersi riposata per tutti i venti metri di via. Insomma perfetto per prendere sonno. Fatto sta che la Seo ormai ha vinto la Coppa, Ondra quasi e, a pochi mesi dall’Olimpiade, non ci sono molte idee chiare a riguardo di come e quanto dure debbano essere le vie dei vari stadi, dalle qualifiche alle finali. Nessun italiano in finale. I risultati completi qui

Maybe the most boring race of the year? More things happen in a formula one race, with one athlete after another walking the whole final (except for any morpho steps in the female) and possibly falling between the last hold and the top. The example above all: Tomoa Narasaki is the first to start in the final, and gets to the top as if it was a speed race, with more than three minutes left. Or Kim, who has an opposite style and reaches the top two seconds from the end after having rested for all the twenty meters away. In short, perfect for sleeping. The fact is that Seo has now won the Cup, Ondra almost and, a few months before the Olympics, there are not many clear ideas about how and how hard the routes of the various stages have to be, from qualifications to the finals. No Italian in the final. The complete results here

]]>
4682