Boulderista positivo al covid recuperato dal Soccorso

Era a fare blocchi anziché in quarantena

Non è frequente che ci siano dei soccorsi a boulderisti, ancora meno che accada a boulderisti positivi al covid. Sembra che tutti questo sia invece accaduto venerdì nelle Marche, almeno stando a quanto riportano i giornali locali. Dalle cronache infatti sembrerebbe che il climber, anziché isolato in quarantena a casa, si fosse isolato al passo di San Lupo, nell’ascolano, dove si è infortunato cadendo da un blocco e ha dovuto chiamare i soccorsi. I giornali locali danno per scontato che il soggetto fosse a conoscenza del suo stato di positivo.

Ora diverse persone tra i soccorritori sono in isolamento precauzionale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi