Bella Jolly! Climbook batte Facebook prima di arrivare in tribunale!

Davide contro Golia a lieto fine

Bella Jolly! Climbook batte Facebook prima di arrivare in tribunale!

Sembrava davvero una azione legale senza senso quella intentata dal colosso californiano contro il sito di Alessandro Jolly Lamberti “Climbook”, accusato di catturare notorietà attraverso la somiglianza del nome a quello di Facebook. Eppure la faccenda è andata avanti fino ad approdare al’ufficio brevetti del Ministrero dello Sviluppo Economico, che ha tacitato le pretese dei tentacoli di Zuckenberg e dato ragione a Jolly, che potrà tenersi il suo marchio e il suo sito fornendo i servizi che desidera. E’ una piccola/grande vittoria del popolo dei climbers ma anche una bella storia di libertà da un sistema che attraverso i social sta diventando certamente utile ma anche sempre più invasivo. per saperne di più cliccate qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi