Barbara Zangerl: seconda salita di “Kampfzone”

L’ultimo capolavoro di Beat Kammerlander in Ratikon

Cinque tiri soltanto, difficoltà fino all’8b+, ma un concentrato dell’arte di Beat Kammerlander, che dopo Silbergeier, Unendliche Gesichte e altri capolavori, è riuscito a scovare, aprire e liberare anche questa via, che diventerà un altra classica dell’alta difficoltà in montagna. Due giorni di lavoro e uno per la realizzazione sono bastati a Barbara, che è sempre stata una fan delle vie di Beat, comprese quelle in falesia, come il 9a di Speed Integrale, ripetuta a Voralp due anni fa. Le foto sono dei fotogrammi del filmato di ReelRock/Alpsolut Pictures che anticipano un film in arrivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi