Alessandro Zeni ha liberato la placca più dura del mondo

Cryptography 9b è il nuovo riferimento mondiale per lo stile più puro della verticale

E’ successo l’11 gennaio, ma la notizia è stata tenuta confidenziale fino ad oggi per questioni di sponsor (Alessandro iniziava proprio allora la sua collaborazione con Karpos). Ma è una notizia bomba. Si tratta senza dubbio della placca spalmata più dura del mondo e lo si può affermare con certezza, perché Alessandro ha ripetuto tutte le altre esistenti (almeno quelle non manipolate dopo l’apertura e poi dichiarate di grado superiore). Cryptography, a Saint Loup, Svizzera è la connessione tra la prima parte di Bain de Sang e la seconda di Bimbaluna (rispettivamente 9a e 9a/+. La connessione vale un 7b+ Boulder da sola, ma su Cryptography il problema è che si arriva al blocco di Bimbaluna (gradato 8b/+ boulder da Fred Nicole) molto più stanchi.

Foto Stefano Jeantet

Alessandro Zeni aveva coltivato il sogno di liberare questo connessione per due anni, e a Gennaio ha trovato la forma e le condizioni (necessarie) giuste per l’exploit. Come sempre accompagnato da Riccardo Sky Scarian, che con Alessandro condivide gran parte delle imprese in parete. Una parola va detta anche a riguardo del corpo sportivo dell’Esercito, di cui Alessandro fa parte. Negli anni ’90 e 2000 non c’era molto interesse, da parte dei gruppi sportivi militari, per l’attività degli atleti italiani al di fuori dei nostri confini. Ora finalmente la tendenza è cambiata e l’appoggio dell’Esercito agli sforzi di Alessandro a 360°, dalle gare alla roccia, è stato totale.

L’azienda Karpos ha messo a disposizione questo bel video e una storia più approfondita sulla sua pagina dedicata.

It happened on January 11th, but the news has been kept confidential until today due to sponsor issues (Alessandro started his collaboration with Karpos just then). But it’s a bombshell. It is undoubtedly the hardest slab in the world and it can be said with certainty because Alessandro has repeated all the existing ones (at least the ones not manipulated after the opening and then declared higher grade). Cryptography, in Saint-Loup, Switzerland is the connection between the first part of Bain de Sang and the second part of Bimbaluna (9a and 9a/+ respectively). The connection is worth a 7b+ Boulder alone, but on Cryptography the problem is that you get to the Bimbaluna boulder (graded 8b/+ boulder by Fred Nicole) much more tired.

Alessandro Zeni had been cultivating the dream of sending this connection for two years, and in January he found the right form and (necessary) conditions for the exploit. As always accompanied by Riccardo Sky Scarian, who shares most of the exploits on the wall with Alessandro. A word must also be said about the Army sports corps, of which Alessandro is part. In the 90’s and 2000’s there wasn’t much interest, on the part of military sports groups, for the activity of Italian athletes outside our borders. Now finally the trend has changed and the Army’s support for Alessandro’s efforts at 360°, from competitions to rock, has been total. The Karpos company has made available this beautiful video and a more in-depth story on its dedicated page.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi