47 tiri (!) di via nuova per Christoph Hainz in Lavaredo

Big wall per il fuoriclasse altoatesino

ph. Nicola Bombassei

“Grand Course” questo nuovo spigolo estetico sulla Cima Grande di Lavaredo, aperto da Christoph Hainz interamente dal basso, i primi venti tiri con la compagna Gerda Schwienbacher e i restanti 27 da solo autoassicurato. Lo sviluppo complessivo è di 1050 metri per 600 metri circa di dislivello. Le difficoltà massime di V-, in posto “chiodi normali e resinati”. La via si chiama Grohmann-Hainz ed è stata aperta in più riprese tra Ottobre 2018 e Giugno 2019.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: