Una quattordicenne vince i Nazionali lead in Giappone!

Una quattordicenne vince i Nazionali lead in Giappone!

Per far ben capire come siamo messi in Giappone col livello, ecco i risultati degli assoluti lead svoltisi domenica scorsa a Kazo, nel Municipal Gymnasium, Saitama Prefecture. Stiamo parlando della nazione leader mondiale, che ha lasciato a tutti gli altri ben poche posizioni nelle finali mondiali sia di lead che di boulder. Quindi ci si aspetterebbero quei dieci – quindici nomi (che già sono un numero impressionante) che sono stati ai vertici mondiali nel 2016 e 2017. Invece no, o comunque non solo. A vincere la categoria femminile addirittura una quattordicenne, Ai Mori, davanti alla mitica Noguchi e all’altro talento assoluto emergente, quella Futaba Ito che già aveva vinto i nazionali boulder . Appena più normale il podio maschile con Korenaga davanti a “io sono leggenda” Narasaki (Tomoa, non il fratello alto).

To make well clear how’s about in Japan with the level, here are the results of their lead Nationals. We are talking about the world leader nation, which has left very few positions to all the others in the world finals of both lead and bouldering comps. So we would expect those ten to fifteen names (which are already an impressive number) that have been at the top of the world in 2016 and 2017. But no, or at least not only. To win the women’s category even a fourteen-year-old, Ai Mori, ahead of the legendary Noguchi and another emerging talent, Futaba Ito, who already won the national boulder. Just more normal the men’s podium with Korenaga in front of “I am legend” Narasaki (Tomoa, not his taller brother).

1 – Ai Mori
2 – Akiyo Noguchi
3 – Futaba Ito
.
.
1 – Keiichiro Korenaga
2 – Tomoa Narasaki
3 – Keita Dohi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: