Longarone riapre!

Insieme a Ferentillo rappresentava uno degli esempi più lampanti di gestione fallimentare pubblica dell’arrampicata. Eppure la struttura del palasport di Longarone era una delle perle verticali dei primissimi anni ’90 e aveva ospitato anche tappe di Coppa Italia, quando ancora trovare una struttura di grande sviluppo al coperto era quasi un miraggio. Ora, grazie al lavoro di Fabio De Cesero, al Comune di Longarone,  allo Sporting Club Lessinia ed agli sponsor Wild Country e Tuttosport SNC, la struttura vedrò nuovamente la vita a partire da questo sabato, giorno della re-inaugurazione. Complimenti e in bocca al lupo a tutti i protagonisti di questa rinascita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: